VELLUTATA DI CECI E GAMBERONI - Le Ricette della Cucina a Modo Mio - La Cucina a Modo Mio - Parola di Chef

Ricette rivisitate
Interviste Golose
Corsi di degustazione
e tanto altro
Vai ai contenuti

Menu principale:

VELLUTATA DI CECI E GAMBERONI

La Cucina a Modo Mio - Parola di Chef
Pubblicato da in Ricette ·
[image:image-0]

Dopo la sosta per la festa degli innamorati, questa settimana torniamo a parlare di piatti caldi da gustare vicino al camino o in compagnia di amici e parenti.

La ricetta di oggi è un abbinamento tra i legumi e il pesce, una vellutata di ceci con sopra i gamberoni appena scottati: un abbinamento davvero delicato e secondo me molto gustoso. Se si aggiunge un po’ di peperoncino diventa anche un po’ afrodisiaco e questo non guasta mai.

Ecco gli ingredienti:

8 Gamberoni
250 grammi di Ceci
1 Carota
1 Costa di sedano
1 Spicchio di aglio
1 Cipolla bianca
1 Rametto di Rosmarino fresco
1 foglia di Alloro
Sale e pepe q.b.
20 cl di olio extra vergine di oliva
Mettete i ceci secchi in ammollo per circa 24 ore in una ciotola con abbondante acqua fresca tenendo presente che il volume dei ceci aumenterà, mi raccomando cambiate l’acqua almeno un paio di volte nelle 24 ore.

Se volete potete usare anche quelli già lessati in barattolo; il gusto sarà un po’ meno marcato ma la ricetta verrà sempre bene.

Al momento di cucinarli, scolate i ceci e risciacquateli sotto l’acqua corrente, scolateli per bene e metteteli da parte nel frattempo pulite la carota, il sedano, l’aglio e metà cipolla e fatene un trito.
In un casseruola grande, se volete seguire la tradizione, dovete usare un tegame di terracotta, versate dell’olio extra vergine di oliva e aggiungete il trito di verdure e fate rosolare per circa qualche minuto.

Aggiungete i ceci, il rosmarino, la foglia di alloro e ricoprite con acqua calda.

Lasciate cuocere a fuoco moderato, con il coperchio leggermente scostato, per circa un’ora e mezza facendo attenzione che l’acqua non si asciughi mai. Ogni tanto aggiungete acqua calda secondo la necessità. Se invece usate i ceci in scatola i tempi di cottura si abbassano notevolmente, si passa da un’ora e mezza a circa venti minuti, mi raccomando non salate prima i ceci ma a fine cottura altrimenti rischiamo di indurire la pelle dei ceci.

Arrivati a fine cottura frulliamo il tutto grossolanamente con il mix o il frullatore e dividiamo in 4 ciotole. Noi abbiamo usato dei contenitori di pane secco così da fare un po’ di scenografia, ma prima prendiamo i nostri gamberoni, cacciamo la costa e la testa, passiamoli in una padella antiaderente velocemente per 3 minuti da una parte e 3 dall’altra e poniamoli sopra le nostre vellutate con un filo di olio e serviamo il tutto ben caldo

Una ricetta semplice da preparare ma che stupirà amici e parenti da provare, fidatevi del vostro chef preferito!



Nessun commento


Torna ai contenuti | Torna al menu