AGNELLO AL FORNO CON PATATE - Le Ricette della Cucina a Modo Mio - La Cucina a Modo Mio - Parola di Chef

Ricette rivisitate
Interviste Golose
Corsi di degustazione
e tanto altro
Vai ai contenuti

Menu principale:

AGNELLO AL FORNO CON PATATE

La Cucina a Modo Mio - Parola di Chef
Pubblicato da in Ricette ·

L’agnello al forno con patate costituisce una classica ricetta del giorno di Pasqua.
La ricetta tipica pasquale narra che la carne d’agnello va immersa in una marinata per una notte e poi cotta in una teglia da forno assieme alle patate pepate e tagliate e quadretti.
Noi questa volta non faremo nessuna variazione alla ricetta e quindi faremo la marinatura con il vino rosso non molto corposa, leggero, così da evitare che il gusto del vino possa intaccare la nostra ricetta.
Vediamo gli ingredienti per 4 persone:
– 1 kg di Agnello
– 1 kg di Patate a pasta gialla tipiche per la cottura al forno
– 4 spicchi di aglio
– 2 bicchiere Vino rosso
– 2 rametti Rosmarino
– 2 Alloro secco
– 1 ramettoTimo
– q.b.Sale
– q.b.Pepe
– q.b.Olio di oliva extravergine
Lavate bene l’agnello sollo l’acqua fredda, asciugatelo e tagliatelo a pezzi piccoli così da uniformare i tempi di cottura. Lavate e preparate le erbe aromatiche e pulite gli spicchi d’aglio.
Prendete una ciotola abbastanza grande, versate il vino rosso, aggiungetevi gli odori cioè aglio, rosmarino, alloro e timo. In questa marinata immergete i pezzi di agnello e lasciate marinare il tutto per almeno 12/14 ore.
Dopo aver lasciato la carne nella sua marinata per circa 12 ore, passiamo alla parte più interessante:
La preparazione…
Cominciamo dalle patate, laviamole e peliamole per bene e poi rilaviamole per eliminare un po’ di terriccio che può rimanere. Tagliatele a quadrettini non troppo piccoli ma come ho già detto prima uniformiamo il taglio così da non avere problemi nella cottura.
Disponete le patate in una capiente teglia da forno e conditele con olio, sale, aglio e rosmarino. Valutate bene le dimensioni della teglia perché dovrete aggiungervi anche l’agnello tagliato a pezzi quindi deve essere abbastanza capiente.
Disponete i pezzi d’agnello sulle patate regolando di sale e di pepe, preriscaldate il forno a 200 °C arrivato a temperatura, abbassatelo a 180°C e infornate l’agnello e le patate per circa un’ora e mezzo. Girate di tanto in tanto per evitare che le patate poste in alto possano bruciare.
Prendete 4 piatti di portata, mettete su uno l’altro l’agnello e sull’altro le patate con sopra un po’ di sughetto e servite ben caldo.
Abbinamento:
Con l’agnello serve un vino corposo, non molto tannico ma persistente in bocca. Io abbinerei un Aglianico igt Campania.
Se vuoi scoprire altre ricette visita il sito www.lacucinaamodomio.com



Nessun commento


Torna ai contenuti | Torna al menu