Tagliatelle Burro e Tartufo - Le Ricette della Cucina a Modo Mio - La Cucina a Modo Mio - Parola di Chef

Ricette rivisitate
Interviste Golose
Corsi di degustazione
e tanto altro
Vai ai contenuti

Menu principale:

Tagliatelle Burro e Tartufo

La Cucina a Modo Mio - Parola di Chef
Pubblicato da in Ricette ·
Questa settimana parleremo del Tartufo Nero Estivo. In questo periodo cominciano a uscire i primi fioroni per arrivare a maturazione completa verso la metà del mese di maggio fino alla fine di agosto, inizi di settembre.

Le caratteristiche organolettiche di questo tubero di tartufo partono dal colore; nero, con verruche sporgenti, di grosse dimensioni. La gleba è di colore nocciola con numerose venature biancastre, più o meno sottili. Il profumo è più delicato di altri tartufi neri e il sapore ricorda quello dei funghi porcini.

Questa varietà di tartufo si abbina perfettamente con le tagliatelle burro e tartufo ed è proprio questa la ricetta che vi voglio proporre questa settimana con l’aggiunta di una piccola variante da me ideata.
Come sempre partiamo dagli ingredienti per 4 persone:

320 grammi di tagliatelle fresche
40 grammi di tartufo nero estivo
70 grammi di margarina
10 cl di olio extravergine di oliva
pepe bianco e sale q.b.
Vediamo come preparare questa buonissima ricetta:

Prima di tutto versiamo le tagliatelle in abbondante acqua salata, nel frattempo in una pentola antiaderente facciamo sciogliere la margarina con l’olio extra vergine di oliva e grattugiamo metà del tartufo e amalgamiamo bene.

Quando le nostre tagliatelle sono arrivate a cottura inseriamole nella padella, saltiamole energicamente così da amalgamare bene il tutto, se necessario aggiungiamo un po’ di acqua di cottura.

Dopo, disponiamo in 4 piatti e, con l’aiuto di un taglia tartufo dividiamo l’altra meta del tartufo nei piatti, serviamo il tutto ben caldo con sopra un filo di olio.

Abbinamento enogastronomico:

Con i funghi si abbina bene un bianco aromatico e corposo, con una buona acidità e persistenza in bocca. Io consiglierei un vino del trentino.



Nessun commento


Torna ai contenuti | Torna al menu